Chiudi

Lifeskills Training Program

Il LifeSkills Training program è un programma educativo validato scientificamente nella promozione della salute della popolazione scolastica, dimostratosi in grado di ridurre a lungo termine il rischio di uso di alcol, tabacco, droghe e comportamenti violenti attraverso l'incremento delle abilità personali e sociali. Esso mira ad aumentare nei soggetti le capacità di gestione delle sfide quotidiane e a favorire un maggior senso di controllo personale. A tal fine cerca di intervenire sui diversi fattori implicati nell’uso e abuso di sostanze, siano essi relativi alle influenze esterne (l’ambiente, i media, i pari, ecc.) e sia a fattori psicologici interni (ansia sociale, bassa autostima, propensione a ricercare emozioni forti, ecc.).
Il programma è stato sviluppato negli Stati Uniti dal prof. Gilbert J. Botvin il quale sperimenta e verifica la validità del programma da oltre trent’anni (www.lifeskillstraining.com (LINK). Il LifeSkills Training ha ricevuto riconoscimenti da numerosi enti ed istituzioni del settore (fra cui NIDA, CSAP e CDC) e viene promosso ormai da diversi anni dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.
Il programma è stato adattato al contesto italiano per iniziativa di Regione Lombardia da un gruppo di operatori esperti che hanno lavorato in stretta collaborazione e con la supervisione scientifica dell’ideatore del programma e in stretta collaborazione con il suo staff di ricerca.
Elemento chiave è il coinvolgimento degli insegnanti nella realizzazione del programma: agire sulle figure educative di riferimento rientra in una logica di intervento che mira a agire sul contesto di vita degli studenti per creare le condizioni ottimali affinché l’ambiente sia meno predisponente al consumo di sostanze o ad altri comportamenti a rischio e funga da fattore protettivo. Gli insegnanti, formati da operatori abilitati, possono implementare il LifeSkills Training program con i propri studenti utilizzando i Manuali e le Guide predisposti. Sono inoltre previsti momenti di accompagnamento alla realizzazione delle attività che, insieme alla formazione, sono volti a rinforzare il ruolo educativo dei docenti sui temi di salute.
Il progetto si pone, quindi, l’obiettivo strategico di fornire alla Scuola strumenti di intervento validati coerenti con i principi ispiratori della rete di Scuole che Promuovono Salute e integrare le attività di promozione della salute all'interno del contesto scolastico e dell'attività curriculare della scuola. Gli obiettivi specifici sono porre le premesse educative e sociali per promuovere la salute degli studenti tra 11 e 14 anni, ridurre la domanda ed il consumo di droghe (legali ed illegali) e ritardare l’età del primo consumo da parte degli studenti.
Il progetto prevede un piano di valutazione che va a monitorare il processo di realizzazione delle attività e a verificare l’efficacia del programma. I dati hanno mostrato effetti significativi sia per quanto riguarda i destinatari finali, gli studenti, sia per quanto riguarda gli insegnanti.

 

Contatti
Coordinamento del progetto:
ATS Milano - Citta Metropolitana
lstlombardia@regione.lombardia.it
lstprogram@regione.lombardia.it



Torna su