Chiudi

Pillole di Educazione Sanitaria per cittadini-assistiti

 

Rivolto aMMG e loro assistiti, Personale dipendente ATS della Città Metropolitana di Milano


L’Area Educazione all’Appropriatezza produce le Pillole di educazione sanitaria per cittadini-assistiti. Si tratta di strumenti di divulgazione scientifica basati sulle prove, aggiornati ed essenziali, in forma chiara e incisiva, che si ispirano in modo esplicito al punto di vista del Servizio Sanitario Nazionale, degli interessi dei cittadini e della salute dei pazienti.

Sono concepite per incoraggiare i cittadini-assistiti a:
  • fare buon uso dei servizi sanitari
  • conoscere gli elementi fondamentali di autogestione della propria salute e acquisire migliori capacità di metterli in pratica
  • dotarsi di un salutare senso critico, con maggiore consapevolezza dei limiti, rischi e costi dei trattamenti correnti e della disponibilità di efficaci alternative anche non medico-farmacologiche
  • non sollecitare i medici a prescrizioni irrazionali di natura consumistica.

L’ATS Città Metropolitana di Milano distribuirà ai MMG le schede Pillole di educazione sanitaria (insieme alla linea parallela di Pillole di buona pratica clinica per Medici) prodotte nel 2017, come supporto al loro counselling e con possibilità di consegnarle direttamente ad assistiti motivati.

 

L’ATS le diffonderà anche al proprio personale, in occasioni particolari, per disseminare informazioni indipendenti da interessi commerciali in tema di promozione della salute e appropriato uso di farmaci, di tecnologie diagnostiche e di dispositivi sanitari selezionati.  Obiettivo: migliorare le competenze personali e professionali di chi lavora in ATS (a partire dai sanitari “moltiplicatori”), promuovendo la cultura dell’attenzione alle prove di efficacia e al rapporto costi-efficacia degli interventi e concorrendo così a contrastare il disease mongering e l’abuso tecnologico.


Torna su