Cittadini

Politiche di contrasto alla povertà: elementi di valutazione di impatto - Seconda Giornata

formazione
Quando
15/04/2024 ore 09:30
Dove
Webinar
Crediti ECM
6
Descrizione

La DGR 4563/21 sulla pianificazione zonale 2021-2023, decreta la "definizione di un sistema per la valutazione delle politiche e delle azioni, attraverso la determinazione di indicatori di risultato quantitativi e qualitativi (vedere sezione Costruire gli interventi valutandone la qualità)". In un percorso formativo del 2022 con i referenti degli ambiti territoriali e delle ASST sul tema della valutazione di impatto, si è costruito modello di lavoro ispirato al processo metodologico della Teoria del Cambiamento, in cui tutti si impegnano ad accompagnare il processo di valutazione d'impatto su policy specifiche: il contrasto alla violenza di genere, il supporto alle persone in povertà, il supporto alla progettazione individualizzata per le persone con disabilità. Nel corso della formazione, ognuna delle policy è stata oggetto di specifico approfondimento metodologico per la valutazione dell'impatto sulla collettività. Dalla formazione sono stati predisposti 3 diversi disegni di valutazione, uno per ciascuna policy, che hanno preso avvio nel corso del 2023 e che proseguiranno nel 2024.

OBIETTIVI SPECIFICI:
Dare evidenza dell'attività valutativa, accompagnando gli ambiti e le ASST nella realizzazione concreta della valutazione dell'impatto delle politiche e delle azioni di contrasto alla povertà pianificate ed attuate.

Politiche di contrasto alla povertà: elementi di valutazione di impatto - Prima Giornata

formazione
Quando
19/02/2024 ore 09:30
Dove
Webinar
Crediti ECM
6
Descrizione

La DGR 4563/21 sulla pianificazione zonale 2021-2023, decreta la "definizione di un sistema per la valutazione delle politiche e delle azioni, attraverso la determinazione di indicatori di risultato quantitativi e qualitativi (vedere sezione Costruire gli interventi valutandone la qualità)". In un percorso formativo del 2022 con i referenti degli ambiti territoriali e delle ASST sul tema della valutazione di impatto, si è costruito modello di lavoro ispirato al processo metodologico della Teoria del Cambiamento, in cui tutti si impegnano ad accompagnare il processo di valutazione d'impatto su policy specifiche: il contrasto alla violenza di genere, il supporto alle persone in povertà, il supporto alla progettazione individualizzata per le persone con disabilità. Nel corso della formazione, ognuna delle policy è stata oggetto di specifico approfondimento metodologico per la valutazione dell'impatto sulla collettività. Dalla formazione sono stati predisposti 3 diversi disegni di valutazione, uno per ciascuna policy, che hanno preso avvio nel corso del 2023 e che proseguiranno nel 2024.

OBIETTIVI SPECIFICI:
Dare evidenza dell'attività valutativa, accompagnando gli ambiti e le ASST nella realizzazione concreta della valutazione dell'impatto delle politiche e delle azioni di contrasto alla povertà pianificate ed attuate.

Politiche per il contrasto alla violenza di genere: elementi di valutazione di impatto - Seconda Giornata

formazione
Quando
16/04/2024 ore 09:30
Dove
Webinar
Crediti ECM
6
Descrizione

La DGR 4563/21 sulla pianificazione zonale 2021-2023, decreta la "definizione di un sistema per la valutazione delle politiche e delle azioni, attraverso la determinazione di indicatori di risultato quantitativi e qualitativi (vedere sezione Costruire gli interventi valutandone la qualità)". In un percorso formativo del 2022 con i referenti degli ambiti territoriali e delle ASST sul tema della valutazione di impatto, si è costruito modello di lavoro ispirato al processo metodologico della Teoria del Cambiamento, in cui tutti si impegnano ad accompagnare il processo di valutazione d'impatto su policy specifiche: il contrasto alla violenza di genere, il supporto alle persone in povertà, il supporto alla progettazione individualizzata per le persone con disabilità. Nel corso della formazione, ognuna delle policy è stata oggetto di specifico approfondimento metodologico per la valutazione dell'impatto sulla collettività.

Dalla formazione sono stati predisposti 3 diversi disegni di valutazione, uno per ciascuna policy, che hanno preso avvio nel corso del 2023 e che proseguiranno nel 2024.

OBIETTIVI SPECIFICI:
Dare evidenza dell'attività valutativa, accompagnando gli ambiti e le ASST nella realizzazione concreta della valutazione dell'impatto delle politiche e delle azioni di contrasto alla violenza di genere pianificate ed attuate.

Politiche per il contrasto alla violenza di genere: elementi di valutazione di impatto - Prima Giornata

formazione
Quando
20/02/2024 ore 09:30
Dove
Webinar
Crediti ECM
6
Descrizione

La DGR 4563/21 sulla pianificazione zonale 2021-2023, decreta la "definizione di un sistema per la valutazione delle politiche e delle azioni, attraverso la determinazione di indicatori di risultato quantitativi e qualitativi (vedere sezione Costruire gli interventi valutandone la qualità)". In un percorso formativo del 2022 con i referenti degli ambiti territoriali e delle ASST sul tema della valutazione di impatto, si è costruito modello di lavoro ispirato al processo metodologico della Teoria del Cambiamento, in cui tutti si impegnano ad accompagnare il processo di valutazione d'impatto su policy specifiche: il contrasto alla violenza di genere, il supporto alle persone in povertà, il supporto alla progettazione individualizzata per le persone con disabilità. Nel corso della formazione, ognuna delle policy è stata oggetto di specifico approfondimento metodologico per la valutazione dell'impatto sulla collettività.

Dalla formazione sono stati predisposti 3 diversi disegni di valutazione, uno per ciascuna policy, che hanno preso avvio nel corso del 2023 e che proseguiranno nel 2024.

OBIETTIVI SPECIFICI:
Dare evidenza dell'attività valutativa, accompagnando gli ambiti e le ASST nella realizzazione concreta della valutazione dell'impatto delle politiche e delle azioni di contrasto alla violenza di genere pianificate ed attuate.

Politiche di supporto alla progettazione individualizzata per le persone con disabilità: elementi di valutazione di impatto - Seconda Giornata

formazione
Quando
17/04/2024 ore 09:30
Dove
Webinar
Crediti ECM
6
Descrizione

La DGR 4563/21 sulla pianificazione zonale 2021-2023, decreta la "definizione di un sistema per la valutazione delle politiche e delle azioni, attraverso la determinazione di indicatori di risultato quantitativi e qualitativi (vedere sezione Costruire gli interventi valutandone la qualità)". In un percorso formativo del 2022 con i referenti degli ambiti territoriali e delle ASST sul tema della valutazione di impatto, si è costruito modello di lavoro ispirato al processo metodologico della Teoria del Cambiamento, in cui tutti si impegnano ad accompagnare il processo di valutazione d'impatto su policy specifiche: il contrasto alla violenza di genere, il supporto alle persone in povertà, il supporto alla progettazione individualizzata per le persone con disabilità. Nel corso della formazione, ognuna delle policy è stata oggetto di specifico approfondimento metodologico per la valutazione dell'impatto sulla collettività.
Dalla formazione sono stati predisposti 3 diversi disegni di valutazione, uno per ciascuna policy, che hanno preso avvio nel corso del 2023 e che proseguiranno nel 2024.

OBIETTIVI SPECIFICI:
Dare evidenza dell'attività valutativa, accompagnando gli ambiti e le ASST nella realizzazione concreta della valutazione dell'impatto delle politiche e delle azioni di accompagnamento alla progettazione individualizzata per le persone con disabilità.

Politiche di supporto alla progettazione individualizzata per le persone con disabilità: elementi di valutazione di impatto - Prima Giornata

formazione
Quando
21/02/2024 ore 09:30
Dove
Webinar
Crediti ECM
6
Descrizione

La DGR 4563/21 sulla pianificazione zonale 2021-2023, decreta la "definizione di un sistema per la valutazione delle politiche e delle azioni, attraverso la determinazione di indicatori di risultato quantitativi e qualitativi (vedere sezione Costruire gli interventi valutandone la qualità)". In un percorso formativo del 2022 con i referenti degli ambiti territoriali e delle ASST sul tema della valutazione di impatto, si è costruito modello di lavoro ispirato al processo metodologico della Teoria del Cambiamento, in cui tutti si impegnano ad accompagnare il processo di valutazione d'impatto su policy specifiche: il contrasto alla violenza di genere, il supporto alle persone in povertà, il supporto alla progettazione individualizzata per le persone con disabilità. Nel corso della formazione, ognuna delle policy è stata oggetto di specifico approfondimento metodologico per la valutazione dell'impatto sulla collettività.
Dalla formazione sono stati predisposti 3 diversi disegni di valutazione, uno per ciascuna policy, che hanno preso avvio nel corso del 2023 e che proseguiranno nel 2024.

OBIETTIVI SPECIFICI:
Dare evidenza dell'attività valutativa, accompagnando gli ambiti e le ASST nella realizzazione concreta della valutazione dell'impatto delle politiche e delle azioni di accompagnamento alla progettazione individualizzata per le persone con disabilità.