L'Agenzia

Pubblicato il 07/06/2021 alle 16:48
Ultima modifica: 15/02/2024 alle 12:31

L’ ATS della Città Metropolitana di Milano, l’Agenzia di Tutela della Salute, è stata istituita con la Legge Regionale n. 23/2015 - Evoluzione del Sistema Socio sanitario Lombardo. L’Agenzia comprende 193 comuni e raccoglie i territori delle quattro ex ASL:  Milano, Milano 1, Milano 2, Lodi.

L’ATS ha il compito di

  • garantire il governo della rete sanitaria e sociosanitaria nel proprio ambito territoriale, favorendo l’integrazione della rete di erogazione con la rete sociale del territorio
  • stipulare contratti con i soggetti erogatori pubblici e privati accreditati del territorio di competenza
  • garantire il raggiungimento degli obiettivi previsti nel Piano Sociosanitario Integrato Lombardo

La Legge Regionale attribuisce all’ATS funzioni di: negoziazione e acquisto delle prestazioni sanitarie e sociosanitarie dalle strutture accreditate; governo e promozione dei programmi di educazione alla salute, prevenzione, assistenza, cura e riabilitazione; promozione della sicurezza alimentare, medica e medica veterinaria; sanità pubblica veterinaria; prevenzione e controllo della salute negli ambienti di vita e di lavoro; attuazione degli indirizzi regionali e monitoraggio della spesa in materia di farmaceutica, dietetica e protesica; vigilanza e controllo sulle strutture e sulle unità d’offerta sanitarie, socio sanitarie e sociali.  

Con la riforma sanitaria lombarda (L.R. 22/2021), le funzioni delle Agenzie di Tutela della Salute (ATS) sono dettagliate nell’art. 6 del “Testo Unico delle leggi regionali in materia di sanità” (L.R. 33/2009 e s.m.i.), consultabile nella pagina dedicata

Direzione strategica