Chiudi

Rete territoriale di conciliazione

 

L’ATS di Milano Città Metropolitana ha attuato un significativo percorso di coinvolgimento in materia di conciliazione vita-lavoro promuovendo lo sviluppo della "Rete Territoriale" di cui è capofila. La Rete di conciliazione coordinata da ATS, composta da Soggetti Pubblici e da Soggetti Privati a vario titolo interessati al tema, si è consolidata e ampliata nel tempo con la partecipazione di nuove realtà.
Il funzionamento della Rete territoriale di ATS Milano è definito da apposito Regolamento approvato dal Comitato di programmazione, valutazione e monitoraggio e allegato al Documento di Indirizzo territoriale 2020.
La Rete territoriale a nel mese di giugno 2020 risulta composta da n. 396 Enti aderenti, riconducibili alle seguenti principali tipologie: Enti pubblici, Associazioni datoriali, Enti afferenti all’ambito dell’istruzione, Enti privati profit, Enti privati no profit e Organizzazioni sindacali.

 


TIPOLOGIA SOGGETTI NUMERO ADERENTI
Soggetti pubblici (Enti Locali, Aziende speciali, Aler, CCIAA, Consigliera Parità)
26
Soggetti Pubblici (Ambiti territoriali)
19
Associazioni datoriali di categoria 21
Istruzione, Formazione, Afol, Università
18
Soggetti privati (Aziende) 171
Soggetti privati (Organizzazioni  No Profit) 11
 Totale  396

 

La Rete territoriale è una realtà in continua evoluzione ed è aperta a nuove adesioni.

Le realtà interessate possono scaricare il modulo di adesione a fondo pagina e inviarlo ad ATS.

 

 

TitoloData Inizio ValiditaFile
A401-MD001 fac simile Adesione rete conciliazione rev05 05/10/2020
Elenco aderenti Rete Territoriale Conciliazione 13/07/2020
Regolamento interno Rete Territoriale Conciliazione 13/07/2020

Torna su