Chiudi

Promozione di una corretta alimentazione nella ristorazione pubblica di una realtà metropolitana

 

Rivolto a: Operatori del Settore Alimentare della ristorazione pubblica; popolazione

L’alimentazione ha un impatto considerevole sulla salute di una popolazione:  abitudini alimentari poco corrette (con conseguente sovrappeso e obesità)  accrescono il rischio di insorgenza di numerose patologie cronico-degenerative e contribuiscono ad aggravare patologie preesistenti. La consuetudine a consumare pasti fuori casa,  soprattutto per quanto riguarda la pausa pranzo, è sempre più diffusa nella popolazione.  Stante la numerosità delle attività di ristorazione che insistono su Milano, si è ritenuto necessario individuare idonee modalità per raggiungere più attività commerciali al fine di  sensibilizzare i titolari degli esercizi di ristorazione a migliorare l’offerta di alimenti e preparazioni compatibili con un’alimentazione più salutare, tale da facilitare scelte sane tra i consumatori.

 

Si è pertanto lavorato nel 2016 in sinergia con il Comune di Milano ed in collaborazione con le Associazioni di categoria per la realizzazione di una buona pratica relativa ad una pausa pranzo più salutare, sviluppando un percorso finalizzato ad incrementare l’offerta di alimenti protettivi nei confronti delle malattie cronico degenerative e conseguentemente a favorire scelte più sane da parte della popolazione.  E’ stato predisposto un protocollo d’intesa tra Comune di Milano ed ATS della Città Metropolitana per lo sviluppo di azioni condivise atte alla diffusione della buona pratica e sono state realizzate linee guida destinate agli Operatori del Settore Alimentare della ristorazione pubblica aderenti al progetto, con indicazioni nutrizionali basate sul modello alimentare della Dieta Mediterranea. E’ stata realizzata una pagina web sul sito del Comune di Milano (www.comune.milano.it/pastosano) per l’iscrizione degli  Operatori del Settore Alimentare aderenti. Il progetto è stato presentato alle associazioni di categoria per la diffusione e sensibilizzazione presso gli  iscritti, con l’obiettivo di promuovere l’attivazione di una rete di pubblici esercizi aderenti all’iniziativa.

 

Per l’anno 2017 si intende proseguire nella messa a regime del progetto:

  • mediante condivisione - unitamente al Comune di Milano ed eventuali stakeholder interessati – sia delle azioni di comunicazione rivolte agli Operatori del Settore Alimentare per favorirne il reclutamento ed incrementare il numero di adesioni sia di azioni rivolte alla popolazione per favorire la richiesta di alimenti salutari;
  • predisposizione di materiale informativo per la pagina web dedicata al consumatore  (in fase di realizzazione da parte del Comune di Milano) utile   ad aumentare l’empowerment del cittadino e migliorare le proprie scelte alimentari.

Torna su