Chiudi

Milan Breastfeeding Network:  una rete di professionisti e mamme per l’allattamento

 

Rivolto aoperatori sanitari, sociosanitari, pediatri di famiglia, medici di medicina generale, operatori dei servizi per la famiglia, l’infanzia e l’età evolutiva, mamme

Il Milan Breastfeeding Network (MiBFN) è un gruppo multidisciplinare di operatori appartenenti all’area materno infantile del territorio di ATS CM di Milano, attivi sul percorso nascita e formati sull’allattamento al seno. Il mandato del MiBFN è quello di identificare modelli formativi e pratiche basate sulle prove di efficacia in modo che ogni madre e ogni bambino possano ricevere una assistenza coerente con linee guida e standard OMS UNICEF nei punti nascita, nei consultori familiari e a livello della medicina e pediatria di famiglia, in un’ottica di continuità tra ospedale e territorio. 

I docenti sono stati formati nel 2014 con un percorso formatori e si confrontano reciprocamente in tavoli istituzionali. Alcuni di loro sono attivi nei percorsi di riconoscimento UNICEF dei corsi di laurea di Infermieristica Pediatrica e di Ostetricia, oltre che docenti universitari.

Gli obiettivi che si pone il MiBFN sono quelli di aggiornare le conoscenze degli operatori su allattamento al seno, alimentazione nei primi 1000 di vita, sui corretti stili di vita (Genitori più), Standard UNICEF e audit delle buone pratiche, sostenendo nel percorso di riconoscimento UNICEF i Punti Nascita e i territori in percorso e di sviluppare piani di miglioramento sulla base dell’autovalutazione dei 10 passi e 7 passi, dei tassi di allattamento e di raccolte dati specifiche coinvolgendo anche studenti di corsi di laurea universitari.

A questa formazione di professionisti, si affianca, la formazione di mamme peer counsellor, sviluppata in accordo con il Comitato UNICEF di Milano. Queste mamme, che hanno allattato un bambino per almeno un anno, seguono un corso teorico-pratico per sostenere le gravide e le madri nell’allattamento e sono coinvolte nelle iniziative sviluppate da ATS Milano in accordo con le ASST, diffondono la conoscenza del numero verde allattamento ATS e del numero verde del Centro Antiveleni di Bergamo, si raccordano con i professionisti dell’ASST e verificano i Baby Pit Stop rispetto ai requisiti richiesti promuovendone la diffusione.

L’obiettivo ultimo è quello di creare una rete di protezione, promozione e sostegno della genitorialità, dell’allattamento materno e di corretti stili di vita e di raccogliere dati in merito ai determinanti della salute in ambito materno infantile. Questa rete sarà progressivamente estesa a tutto il territorio ATS, a partire dell’avvio di una formazione di base per i futuri formatori.




Torna su