Chiudi

Formazione

Al di là delle occasioni formative previste nell’ambito del progetto LST Lombardia promosse da Regione Lombardia, nei prossimi mesi l’ATS Milano – Città metrolitana proporrà percorsi formativi sul LifeSkills Training per abilitare all’utilizzo del programma.
Nel corso del 2016 è previsto lo svolgimento del percorso Formativo per il Livello 1 del LifeSkills Training program che abilita all’utilizzo del Livello 1 del programma con studenti e preadolescenti che frequentano le scuole medie. Inoltre si prevedono corsi specifici di approfondimento sul 2 e 3 Livello.
A breve saranno disponibili informazioni dettagliate.
Per garantire un corretto svolgimento di LifeSkills Training Lombardia è necessario che gli operatori e gli insegnanti coinvolti nel programma abbiano partecipato ad una fase di formazione sui contenuti e le metodologie di insegnamento previste dal programma. Soltanto gli operatori e i docenti formati possono realizzare il programma.
La formazione del progetto segue una modalità a cascata secondo i seguenti step:
• Staff formatori: l’unico gruppo di formatori ufficialmente riconosciuti dal gruppo del prof. Botvin per la formazione agli operatori. Si tratta di un gruppo di professioni esperti nell’ambito della promozione della salute che sperimenta il LST program dal 2008 ed è stato formato direttamente dall’equipe del prof. Botvin. Questo staff si occupa di formare gli operatori che intendono partecipare al programma LifeSkills Training e fornire loro un accompagnamento metodologico.
• Formazione operatori: gli operatori, per poter prendere parte al programma devono partecipare a un corso di formazione condotto dai formatori dello staff, durante il quale sono approfondite le conoscenze sul progetto, le sue finalità e i suoi contenuti e sono sperimentate in aula alcune delle attività previste per lo svolgimento in classe del programma. La formazione si svolge in gruppi di circa 15 persone e ha una durata di 2 giorni per il Livello 1 del Programma studenti e di 1 giorno per il Livello 2 e 3.
• Formazione insegnanti: Una delle particolarità del programma LifeSkills Training Lombardia risiede nel fatto che l’implementazione delle attività in classe è affidata agli insegnanti, che diventano a tutti gli effetti moltiplicatori dell’azione preventiva in quanto figure educative fondamentali nello sviluppo e crescita dei ragazzi. Affinché gli insegnanti possano implementare il programma nelle scuole, devono partecipare a incontri di formazione, in cui gli operatori formati illustrano ai docenti il programma e le metodologie di insegnamento da utilizzare per un corretto svolgimento delle attività previste. Oltre alle nozioni apprese durante tali incontri, i contenuti e le attività del programma sono presenti sul manuale a cui gli insegnanti devono attenersi per poter implementare il programma correttamente. Come per gli operatori, anche nel caso degli insegnanti, per poter implementare il programma LifeSkills Training nelle classi è necessario partecipare alla formazione.
• Realizzazione del programma: durante la fase di implementazione del programma nelle classi, gli operatori monitorano le attività realizzate nelle scuole, con il duplice obiettivo di verificare il raggiungimento degli obiettivi previsti dal programma e monitorare il processo di implementazione, al fine di fornire agli insegnanti il supporto necessario per svolgere al meglio il programma LST e affrontare eventuali difficoltà.



Torna su