Chiudi

Immagine Miniatura

Valutazione dell'epidemia Covid - 19

La pandemia da Covid 19 ha avuto un impatto sanitario rilevante in buona parte del pianeta e ha colpito in modo particolarmente significativo le popolazioni più fragili.
Le residenze sanitarie e le strutture ospedaliere post acute sono state probabilmente il setting assistenziale maggiormente interessato sia in termini di infezioni negli ospiti e nel personale sia in termini di decessi.
Per comprendere le dimensioni e analizzare i possibili determinanti di questo impatto l’ATS di Milano ha realizzato uno studio sull’eccesso di mortalità registrato nel corso dell’epidemia Covid 19 nelle RSA del proprio territorio: clicca QUI per vedere/scaricare il Report RSA.

 

La pandemia da virus SARS-CoV-2 ha avuto il suo primo focolaio nella ATS di Milano e allo stato attuale sono oltre 25.000 i residenti della ATS che hanno avuto una diagnosi. L’ATS di Milano ha attivato un sistema di sorveglianza che quotidianamente monitora l’andamento dell’epidemia fornendo l’indice di contagio (Rt) - che indica il numero di infezioni prodotte da una persona nell’arco del suo periodo infettivo - i dati previsionali dei contagi ad una settimana e le mappe di diffusione dell’infezione nel territorio. Questa pagina verrà arricchita nel tempo dalle ulteriori valutazioni prodotte dalla Unità di Epidemiologia della ATS fornendo dei rapporti strutturati finalizzati a valutare gli effetti sulla popolazione per condividere con i cittadini i dati raccolti relativi alla diffusione e agli esiti. Tutte le info QUI

10/03/2020








Torna su