Chiudi

Genitori Separati: richiesta di alloggi in locazione a prezzi contenuti 

 

ATS Città Metropolitana di Milano, con Delibera n° 520 del 27/04/2017, ha emanato un avviso pubblico finalizzato al reperimento di alloggi da destinare in locazione a canone contenuto ai genitori separati o divorziati, per favorire la prossimità dei genitori alla dimora dei figli.
Tale avviso ha reso disponibili sul territorio di ATS Milano Città Metropolitana 5 alloggi di proprietà del Comune di Cesano Boscone, i cui dati identificativi sono: 

 

 N. identificativo
alloggio
Ubicazione  Metri Quadri Vani Piano   Presenza ascensore e
accesso per portatori di disabilità
Stato alloggio   Planimetria
 1  Comune di Cesano Boscone,
via Milano n.36
 Mq. 49  2  Terra  Sì Non
assegnato 
Planimetria
 2  Comune di Cesano Boscone, 
via Milano n.36
 Mq. 41  3  Terra   Sì Non Assegnato Planimetria 
2 
 3  Comune di Cesano Boscone, 
via Milano n.38
 Mq. 48  2  Terra   Sì  Non Assegnato
Planimetria 
 4  Comune di Cesano Boscone, 
via Repubblica 37/B
 Mq. 47  2  Terra   Sì Non 
assegnato  
Planimetria 
 5  Comune di Cesano Boscone, 
via Trento 21/A 
 Mq. 28  2  Terra   Sì Assegnato  Planimetria 
5

 

- Per maggiori informazioni sul contratto di locazione è possibile contattare il Settore Welfare del Comune di Cesano Boscone al numero 02.48.694.677 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 11.00 alle 12.30)


Destinatari 

I soggetti, che possono presentare domanda per l’assegnazione dell’alloggio, sono genitori separati o i genitori divorziati con figli che soddisfano i seguenti requisiti:

risultano legalmente separati o divorziati; 
sono residenti in Lombardia da almeno cinque anni continuativi;
possiedono un ISEE in corso di validità, rilasciato ai sensi del D.P.C.M.  159/2013 inferiore o uguale a € 20.000,00.  
non risultano assegnatari della casa coniugale in base alla sentenza di separazione o di divorzio, o comunque non hanno la disponibilità della casa familiare in cui risiedono i figli; 
hanno l'obbligo di versamento dell'assegno di mantenimento per i figli in base a sentenza del giudice;
rispettano l’obbligo di versamento dell’assegno di mantenimento;
non risultano beneficiari di contributi regionali per il recupero della morosità incolpevole e/o non sono assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica di proprietà di Aler o dei Comuni; 
non risultano titolari del diritto di proprietà, diritto di uso, usufrutto o di altro diritto reale di godimento di un'altra abitazione;
non hanno usufruito del contributo di parte corrente per l’abbattimento del canone di locazione riservato ai genitori separati/divorziati di cui alla L.R.18/2014(Deliberazione ATS N. 519 del 27/04/2017);
non hanno presentato altra domanda per Sostegno abitativo;
non sono stati condannati con sentenza passata in giudicato per reati contro la persona, tra cui gli atti persecutori di cui al decreto - legge 23 febbraio 2009, n. 11 (Misure urgenti in materia di sicurezza pubblica e di contrasto alla violenza sessuale, nonché in tema di atti persecutori) convertito, con modificazioni, dalla legge 23 aprile 2009, n. 38, nonché per i delitti di cui agli artt. 570 e 572 del codice penale.


Modalità di presentazione della domanda
La domanda
, in carta libera utilizzando il modello di cui all’allegato B, dovrà essere presentata presso la sede dell'ASST Rhodense (territorialmente competente), fino a completa assegnazione degli alloggi, esclusivamente con le seguenti modalità:

A. Posta Raccomandata RR (farà fede il timbro postale) specificando sulla busta “Bando 2017 Genitori separati –Sostegno abitativo”;

B. Consegna a mano: presso la sede dell’ASST Rhodense all’indirizzo sotto riportato specificando sulla busta “Bando 2017 Genitori separati –Sostegno abitativo”;

C. Invio tramite PEC all’indirizzo sotto riportato specificando nell’oggetto “Bando 2017 Genitori separati –Sostegno abitativo”

In caso di presentazione della domanda via PEC, ai sensi del Regolamento dell'Unione Europea n. 910/214, cosiddetto regolamento " elDAS (Electronic IDentification Authentication and Signature - Identificazione, Autenticazione e Firma elettronica), la sottoscrizione della documentazione utile alla partecipazione al bando potrà essere effettuata con firma digitale o firma elettronica qualificata o firma elettronica avanzata. È ammessa quindi anche la firma con Carta Regionale dei Servizi (CRS) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS), purché generata attraverso l'utilizzo di una versione del software di firma elettronica avanzata aggiornato a quanto previsto dal Decreto del Consiglio dei Ministri del 22/2/2013 "Regole tecniche in materia di generazione, apposizione e verifica delle firme elettroniche avanzate, qualificate e digitali, ai sensi degli articoli 20, comma 3, 24, comma 4, 28, comma 3, 32, comma 3, lettera b), 35, comma 2, 36, comma 2, e 71" (Il software gratuito messo a disposizione da Regione Lombardia è stato adeguato a tale Decreto a partire dalla versione 4.0 in avanti).”

 

Indirizzo per

spedizione

Raccomandata R.R.

 

Indirizzo consegna a

mano (nei giorni e orari

indicati)

 

Indirizzo via PEC

 

ASST Rhodense

Ufficio Protocollo

Generale- Via Forlanini,

95 - 20024 Garbagnate

M.se

 

Ufficio Protocollo

Generale- Via Forlanini,

95 - 20024 Garbagnate

M.se.

Orari: dal Lunedì al Venerdì

dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle

16:30

 

 

protocollo.generale@pec.asst-rhodense.it



Informazioni
I riferimenti ATS ai quali rivolgersi per informazioni relativamente al presente Avviso sono:

casella mail:  abitareseparati@ats-milano.it    
telefono: 02 85788363
  

 

Allegati:
Domanda per assegnazione alloggio







 Comune di Cesano Boscone, 
via Milano n.36
TitoloData Inizio ValiditaFile
Domanda per assegnazione di alloggio _Allegato B 29/10/2018

Torna su