Chiudi

SOSTEGNO PSICOLOGICO



L’ATS della Città Metropolitana di Milano dal 16 marzo ha gestito un servizio telefonico di ascolto e supporto psicologico rivolto a coloro che sono stati costretti nella difficile condizione di isolamento e/o quarantena domiciliare a causa dell’infezione da Covid-19 e per i cittadini che la situazione di emergenza e di rischio ha esposto a reazioni emotive e di forte disagio psicologico.

Lo sportello, gestito da professionisti (psicologi e psichiatri) di ATS Milano, ha dedicato attenzione agli aspetti psicologici ed emotivi dell’emergenza Coronavirus, offrendo uno spazio di ascolto, accoglienza, confronto e sostegno fino al 30 giugno, data di chiusura dell’attività. 

Dal 1 luglio, in caso di bisogno, è possibile rivolgersi ai servizi delle ASST/IRCCS e degli Enti Erogatori privati accreditati del territorio. 

 


Torna su