Chiudi

A chi vengono fatti i tamponi?

I tamponi per verificare la positività al virus SARS-CoV-2, responsabile della malattia COVID-19, vengono fatti:  

  • alle persone con i sintomi di Covid-19
  • alle persone positive a Covid-19 per verificare, dopo il periodo di isolamento, se il virus è ancora presente
  • ai contatti stretti di casi positivi Covid-19 dopo 14 giorni di quarantena (calcolati dall'ultima esposizione alla persona risultata positiva) per verificare la presenza del virus
  • in seguito a un test sierologico positivo
  • in seguito a un test rapido (antigenico) positivo.


Torna su