Chiudi

Conciliazione vita-lavoro: le nuove linee guida per il triennio 2020-2023

 

In continuità con la precedente programmazione anche per il triennio 2020-2023 Regione Lombardia ha inteso favorire la conciliazione vita-lavoro, confermando il modello di governance partecipato articolato in Reti territoriali di conciliazione – coordinate da ATS - ed Alleanze locali, costituite da partenariati pubblico privati ed impegnate nella realizzazione di progetti rivolti ad imprese e cittadini, valorizzando in tal modo la dimensione territoriale.
Regione Lombardia ha approvato la DGR XI/2398 del 11.11.2019 “Politiche di conciliazione dei tempi di vita con i tempi lavorativi: approvazione linee guida per la definizione dei piani territoriali 2020-2023” ed il conseguente Decreto attuativo n. 486 del 17/01/2020.

Come previsto dalle linee guida regionali ATS Città Metropolitana Milano ha approvato, nel primo semestre 2020, il Documento Territoriale di indirizzo sulla Conciliazione vita-lavoro ed ha emanato l’Avviso pubblico per la Manifestazione di interesse rivolto ad Alleanze locali per la presentazione di progetti di conciliazione dei tempi di vita con i tempi lavorativi, da inserire nel Piano Territoriale di conciliazione 2020-2023.

Le proposte progettuali regolarmente pervenute sono state esaminate con il “Comitato di programmazione, valutazione e monitoraggio” e, a seguito di valutazione, ATS ha provveduto all’elaborazione del Piano Territoriale di Conciliazione 2020-2023, approvato con deliberazione del Direttore Generale n. 390 del 29/05/2020 e validato da Regione Lombardia nel mese di giugno 2020.

Il Piano territoriale per la conciliazione vita–lavoro 2020-2023 comprende azioni di sistema di diretta realizzazione ATS e sei progetti proposti da partenariati pubblico-privati (Alleanze locali) relativi alle aree di intervento previste dalla DGR 2398/2019:

  • servizi di assistenza e supporto al caregiver familiare
  • servizi per la gestione del pre e post scuola e dei periodi di chiusura scolastica;
  • servizi salvatempo (solo a titolo esemplificativo, maggiordomo aziendale, stireria, piccole commissioni ecc.);
  • servizi di consulenza – azione rivolta ad enti pubblici e a micro, piccole e medie imprese;
  • servizi a sostegno dei lavoratori/collaboratori autonomi e dei liberi professionisti;
  • progetti rientranti nell’ambito di quanto previsto dalla legge regionale 28/2004 “Politiche regionali per il coordinamento e l’amministrazione dei tempi delle città”.

Nella tabella seguente l’indicazione dell’Ente Capofila di ciascuna Alleanza locale ed il titolo dei relativi progetti:

 


 N. ENTE CAPOFILA ALLEANZA TITOLO PROGETTO
 1  Comune di Milano  MI.RE – Milano in rete – Dal welfare il tempo ritrovato
 2  Associazione IRENE – Iniziative, Ricerche,
 Esperienze per una Nuova Europa
 AGRIWEL – Welfare nella filiera agricola
 3   Comune di Magnago (Ambito territoriale Alto Milanese)  Nuove conciliazioni: vita e lavoro in evoluzione
 4  Fondazione Archè  C’è Tempo – Servizi di supporto per la conciliazione lavoro-famiglia
 5  Spazio Aperto Servizi Soc. Coop. Sociale Onlus  Nuove sinergie reti territoriali a sostegno della conciliazione
 6  Azienda Speciale Consortile del Lodigiano per i Servizi alla Persona
 (Ambito territoriale di Lodi)
 Lodigiano Welfare

Per ulteriori approfondimenti è possibile visionare i siti degli Enti capofila.

Per la normativa di riferimento si rimanda alla consultazione del sito di Regione Lombardia


TitoloData Inizio ValiditaFile
Documento territoriale di indirizzo sulla conciliazione 2020-2023 28/02/2020
Piano Territoriale Conciliazione 2020-2023 13/07/2020

Torna su