Chiudi

PRONTA DISPONIBILITA’ DISTRETTI VETERINARI

 

L’istituto della Pronta Disponibilità (PD) ha lo scopo di assicurare l’erogazione delle prestazioni di sanità pubblica veterinaria e sicurezza alimentare senza soluzione di continuità, da parte del personale dei Distretti Veterinari.
L’orario di pronta disponibilità è il seguente: 

  • dal lunedì al venerdì dalle ore 17.00 alle ore 07.00 del giorno successivo;
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 07.00 alle ore 07.00 del giorno successivo

Il campo di applicazione dell’istituto della Pronta Disponibilità prefestiva, festiva e notturna, riguarda le prestazioni non differibili al normale orario di servizio richieste da:

  • altre Autorità competenti (CC NAS, Polizia di Stato, Polizia Locale, ecc.); 
  • persone fisiche e giuridiche (Aziende, privati cittadini); 

sinteticamente descritte di seguito.

Area di Sanità e Benessere Animale:

  • segnalazioni di:
    • animali vaganti (grossi animali sportivi o da reddito, cani, gatti, ecc.), feriti o gravemente sofferenti o che costituiscono pericolo per la salute e l’incolumità pubblica;
    • animali morsicatori e potenzialmente pericolosi per la sicurezza e l’incolumità pubblica;
    • animali d’affezione sospetti di avvelenamento
    • animali che possono costituire un pericolo per la diffusione di malattie infettive, diffusive e/o zoonosiche;
    • maltrattamento di animali, anche in caso di trasporto; 
    • grossi animali (reddito, uso sportivo) deceduti;
    • animali selvatici gravemente feriti vaganti sul territorio e che costituiscono un pericolo per l’incolumità pubblica;
    • inconvenienti igienico-sanitari correlati alla detenzione di animali;    
  • affido di animali posti sotto sequestro da altre Autorità competenti; 
  • rilascio di certificazioni sanitarie urgenti; 
  • macellazione speciale d’urgenza (MSU);
  • emergenze epidemiche e non epidemiche, emergenze ambientali, incidenti stradali con il coinvolgimento di automezzi addetti al trasporto di animali, mangimi, ecc.;
  • controllo manifestazioni fieristiche temporanee e occasionali (per gli ambiti di competenza).

Area di Sicurezza Alimentare:

  • segnalazioni di:
    • tossinfezione alimentare da parte della UOC IAN territorialmente competente o da altre AC;
    • sospette frodi alimentari pericolose per la salute pubblica;  
    • inconvenienti igienico-sanitari correlati a strutture del settore secondario (produzione, stoccaggio, trasporto, distribuzione, ristorazione pubblica e collettiva); 
  • rilascio di certificazioni sanitarie urgenti; 
  • macellazione speciale d’urgenza (MSU al macello);
  • attivazione di allerta nazionali ed internazionali di alimenti e mangimi;
  • incidenti stradali con il coinvolgimento di automezzi adibiti al trasporto di materie prime alimentari, alimenti, ecc.;
  • controllo manifestazioni fieristiche temporanee e occasionali (per gli ambiti di competenza);
  • gestione deposito sequestri.
TitoloData Inizio ValiditaFile
Pronta Disponibilità Cellulari Distretti Veterinari 03/02/2020


Torna su