Chiudi

Piano Mirato di Prevenzione Commercio ed utilizzo macchine ed attrezzature agricole e manutenzione del verde

 

 

PREVENZIONE INFORTUNI


Con la D. G. R. XI/164 del 29 maggio 2018 Regione Lombardia, a fronte del significativo incremento del numero di infortuni gravi e mortali occorsi da inizio 2018, ha ritenuto di incrementare il numero di imprese da sottoporre a controllo in tema di sicurezza ed igiene del lavoro, attraverso un Piano Straordinario di Intervento.
Per poter raggiungere l’incremento delle attività di prevenzione e di contrasto al fenomeno infortunistico si è ritenuto di affiancare alle tipologie tradizionali di controllo un approccio sistemico più efficace, capace di coniugare e modulare azioni di vigilanza con azioni di assistenza alle imprese. Alla luce delle esperienze realizzate da alcune ATS Lombarde nell’ultimo quinquennio il modello di riferimento è quello dei Piani Mirati di Prevenzione, da intendersi come percorsi strutturati di prevenzione. Si tratta di processi innovativi, che coinvolgono contestualmente più aziende, che utilizzano più strumenti di intervento, quali la formazione, seminari, processi di autovalutazione e collegiale valutazione dei rischi, ispezioni ed audit.
Questo approccio, che coinvolge le istituzioni, le parti sociali e le associazioni di categoria, punta a stimolare la volontà e le capacità delle figure della prevenzione presenti in azienda a promuovere con continuità la adozione delle migliori condizioni di sicurezza in azienda.


Descrizione ed analisi del contesto del territorio

Nel territorio di competenza della UOC Psal Milano Est, articolata nei territori di Lodi e Melegnano – Martesana, sono recentemente occorsi due infortuni mortali, uno in una azienda del settore florovivaistico ed un altro in una azienda del settore agro - zootecnico, correlati a macchine ed attrezzature prive dei requisiti di sicurezza previsti.
A seguito degli eventi infortunistici sopra riportati ATS ha richiesto alle associazioni datoriali del territorio di sensibilizzare le imprese alla puntuale adozione delle misure di sicurezza sul lavoro, ed in tale occasione le associazioni hanno manifestato l’interesse a procedere in questa direzione, richiedendo però ad ATS di fornire un supporto tecnico specifico.
In tale contesto si è ritenuto di fornire mediante un Piano Mirato di Prevenzione il supporto richiesto, in particolare alle imprese artigiane ed agricole che operano nel comparto commercio macchine, lavorazioni per conto terzi, manutenzione del verde, florovivaistiche e di giardinaggio, a complemento ed approfondimento delle attività precedentemente e tutt’ora svolte sul territorio, in particolare nel settore agro - zootecnico.
Questi sono i motivi alla base della progettazione e programmazione del presente Piano Mirato di Prevenzione, come richiesto dalla D. G.R. XI/164 del 29 maggio 2018 di Regione Lombardia, rivolto a quelle situazioni fortemente correlate ai territori, che potrebbero presentare un rischio, oppure determinare o favorire il succedersi di eventi infortunistici.
Quale misura tecnica specifica, fra le altre, è stata individuata quella di predisporre delle schede di autovalutazione da fornire alle aziende, che dovranno ritornare compilate.
I dati raccolti per tramite delle schede di autovalutazione verranno successivamente analizzati ed elaborati, ed inoltre in una quota di aziende verranno effettuate alcune verifiche dirette (in prima istanza presso quelle che non hanno partecipato al piano mirato di prevenzione), di carattere documentale (DVR, procedure, libretti di uso e manutenzione, certificazioni di conformità, ecc.) e tecnico. 
Al termine delle attività previste dal piano mirato di prevenzione (2020) i dati complessivi verranno restituiti.

 

  • Schede di autovalutazione
  • Albero cardanico QUI
  • Carrello semovente a braccio telescopico QUI
  • Carro desilatore QUI
  • Decespugliatore QUI
  • Motocoltivatore QUI
  • Motosega QUI
  • PLE QUI
  • Rotoimballatrice QUI
  • Soffiatore QUI
  • Tosasiepi QUI
  • Tosaerba bordo QUI
  • Tosaerba QUI
  • Trattore agricolo forestale QUI
  • Trinciatrice QUI
  • Trituratore QUI

  • Guida alla compilazione delle schede QUI


 




TitoloData Inizio ValiditaFile
Nessun Documento Inserito


Torna su