Chiudi

Impianti Elettrici

 



Filtra Ricerca
AmbitoServizioDescrizioneSedi e Modalità Dettaglio
Legnano-MagentaInvio di dichiarazione di conformità impianti elettriciLa dichiarazione di conformità dev'essere prioritariamente inviata allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) territorialmente competente; in alternativa l’utente deve inviare due distinte comunicazioni: - all’INAIL (Area ex ISPESL) – Corso di Porta Nuova, 19 - 20121 MILANO; - all'ATS della Città Metropolitana di Milano.Vedi dettaglio
Legnano-MagentaRichiesta/affidamento incarico verifiche periodiche/straordinarie ai sensi del d.p.r. 462/01 (impianti elettrici e protezione scariche atmosferiche )Il datore di lavoro deve far eseguire la verifica periodica secondo la periodicità prevista per la tipologia di impianto, rivolgendosi alla ATS territorialmente competente o ad eventuali organismi abilitati dal Ministero competente. L’obbligo sussiste unicamente per gli impianti esistenti nei luoghi di lavoro.Vedi dettaglio
Legnano-MagentaSegnalazione - ai fini omologazione di installazioni elettriche in luoghi pericolosiIl datore di lavoro invia segnalazione all'ATS utilizzando il modulo previsto, solamente nel caso di nuovo impianto e, per gli impianti esistenti, solo nel caso di modifiche non riconducibili a manutenzione ordinaria o straordinaria. L'omologazione viene successivamente effettuata, previo accordo sulle modalità e i tempi di accesso all'impianto, da parte del personale tecnico ATS. Le installazioni elettriche messe in servizio in aree con pericolo di esplosione classificate 0, 1, 20, 21, devono obbligatoriamente essere omologate dall'ATS (art. 296 del D.Lvo 81/2008).Vedi dettaglio
LodiSegnalazione - ai fini omologazione di installazioni elettriche in luoghi pericolosiIl datore di lavoro invia segnalazione all'ATS utilizzando il modulo previsto, solamente nel caso di nuovo impianto e, per gli impianti esistenti, solo nel caso di modifiche non riconducibili a manutenzione ordinaria o straordinaria. L'omologazione viene successivamente effettuata, previo accordo sulle modalità e i tempi di accesso all'impianto, da parte del personale tecnico ATS. Le installazioni elettriche messe in servizio in aree con pericolo di esplosione classificate 0, 1, 20, 21, devono obbligatoriamente essere omologate dall'ATS (art. 296 del D.Lvo 81/2008).Vedi dettaglio
LodiRichiesta/affidamento incarico verifiche periodiche/straordinarie ai sensi del d.p.r. 462/01 (impianti elettrici e protezione scariche atmosferiche )Il datore di lavoro deve far eseguire la verifica periodica secondo la periodicità prevista per la tipologia di impianto, rivolgendosi alla ATS territorialmente competente o ad eventuali organismi abilitati dal Ministero competente. L’obbligo sussiste unicamente per gli impianti esistenti nei luoghi di lavoro.Vedi dettaglio
1 2
Risultati per pagina

TitoloData Inizio ValiditaFile
A005-MD001 Richiesta accesso atti rev01 19/04/2017
A222-MD010 Rich. verifica tempo indeterminato imp.elett. Rev01 14/09/2017
A222-MD011 Richiesta verifica imp.elett. Rev01 14/09/2017
A222-MD012 Dichiarazione conformità elettrici rev00 22/02/2017
A222-MD013 Segnalazione installazioni elettriche rev00 22/02/2017
IMPIANTISTICA - Tariffe comuni 28/09/2017
IMPIANTISTICA - Tariffe impianti elettrici 25/09/2017


Torna su