Chiudi

Immagine Miniatura

Offerta Progetti di Promozione della Salute nelle Scuole - 2017/2018

Ai Dirigenti Scolastici

Ai Referenti per la salute degli Istituti Scolastici


Gentilissimi,

l’ATS della Città Metropolitana di Milano, Agenzia di Tutela della Salute, considera fondamentale il rapporto con le scuole per favorire e sostenere stili di vita salutari, ispirandosi ai grandi obiettivi di salute della programmazione regionale e nazionale, in coerenza con le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e della Rete Europea Scuole per la Salute.

Alla base delle principali patologie croniche e del disagio vi sono fattori modificabili che influenzano la salute dell'individuo e della popolazione. Per agire su questi e farli diventare punti di forza per il benessere di tutti, è necessario che le modalità d’intervento delle istituzioni che più efficacemente possono interpretare questo ruolo siano condivise, integrate e partecipate.

La Scuola, in quanto ambito di socializzazione, di sviluppo dell’autonomia e di acquisizione di esperienze, si configura come luogo dove maggiormente programmi didattici e interventi di educazione alla salute possono intrecciarsi, nel rispetto delle competenze istituzionali specifiche.

Il modello Scuola che promuove la salute, come proposto dalla Rete Europea SHE e adottato dalla Rete Regionale SpS, si è dimostrato il più efficace nella realizzazione di un contesto educativo in grado di migliorare apprendimento e salute nei giovani in quanto coniuga elementi organizzativi, educativi e ambientali favorevoli a scelte salutari.

Per sostenere l’adozione di questo percorso, in accordo con gli Uffici Scolastici degli Ambiti Territoriali di Lodi e Milano, l’ATS propone alle scuole attività di consulenza e aggiornamento alle quali potrete aderire tramite il nostro sito www.ats-milano.it (“Offerta Progetti di Promozione della Salute nelle Scuole – 2017/18”), oppure all’indirizzo https://socialmi.ats-milano.it/social/sps, entro il 7 luglio o il 30 settembre in base ai programmi scelti.

Cordiali saluti

Il Direttore Generale
Marco Bosio


Scarica la lettera in formato pdf



lunedì 17 luglio 2017 12:47:19







Torna su