Chiudi

Immagine Miniatura

Prosecuzione Sperimentazione di un modello inclusivo per bambini con disabilità sensoriale (0 – 36 mesi)

Prosecuzione sperimentazione di un modello inclusivo rivolto ai bambini con disabilità sensoriale (0 – 36 mesi) frequentanti asili nido, micronidi pubblici e privati e sezioni primavera della scuola dell’infanzia e proroga annualità Educativa 2021/2022

Regione Lombardia, con DGR 2426 del 11/11/2019 ha dato avvio alla sperimentazione di un modello di offerta inclusivo mirato alla fascia di età tra 0 e 36 mesi, che garantisca ai più piccoli, precoci interventi, opportunità di socializzazione e adeguate stimolazioni per una crescita armonica e il miglior ambientamento nel contesto del nido/micronido/sezione primavera della Scuola dell’Infanzia.

Con successiva DGR 4140 del 21/12/2020 è stata approvata la prosecuzione della sperimentazione (interrotta lo scorso anno a causa dell’emergenza sanitaria Covid 19), fino al termine dell’annualità educativa 2021/2022.

Beneficiari:
bambini nella fascia d’età 0-36 mesi con disabilità sensoriale, frequentanti i nidi e micronidi pubblici e privati, e le Sezioni primavera e le loro famiglie.


DISABILITA’ VISIVA

• Quadri di ipovisione o cecità, congenita o acquisita, isolata o associata ad altre patologie accertate o in via di accertamento preferibilmente in Centri specialistici pubblici o privati accreditati di Oftalmologia Pediatrica o in Centri di Ipovisione e Riabilitazione visiva dell’età pediatrica.

DISABILITA’ UDITIVA

• Sordità bilaterale, in definizione diagnostica, che può determinare difficoltà nello sviluppo linguistico e globale del bambino

1) ENTI EROGATORI QUALIFICATI

Con delibera Aziendale n° 116 del 12/02/2021 ATS ha emanato l’avviso per l’aggiornamento dell’elenco degli enti erogatori qualificati che intendono aderire alla sperimentazione di un modello d’offerta inclusivo rivolto ai bambini con disabilità sensoriale frequentanti asili nido e micronidi pubblici e privati e le sezioni primavera della scuola dell’infanzia ai sensi delle DGR N. 2426 del 11.11.2019 e N. 4140 del 21/12/2020.

Gli Enti qualificati, che non hanno già aderito alla sperimentazione lo scorso anno e che intendono presentare da subito la manifestazione d’interesse per erogare l’intervento a supporto dei bambini frequentanti le strutture nell’anno socio-educativo 2020/2021 devono indirizzare la domanda a: ATS della Città Metropolitana di Milano (tramite PEC), al seguente indirizzo dipartimentointegrazione@pec.ats-milano.it, entro le h.12.00 del 24/02/2021

La manifestazione d’interesse, per tutti gli altri enti, rimane aperta fino al termine della sperimentazione.
L’elenco degli enti Erogatori qualificati che hanno già aderito alla sperimentazione è presente negli allegati sotto riportati: Elenco Enti per Ambiti Territoriali _ Sez. A e B

>> TUTTE LE INFO QUI 

2) NIDO, MICRONIDO (PUBBLICI E PRIVATI), SEZIONE PRIMAVERA

I Nidi/Micronidi/Sez. Primavera che intendono aderire alla sperimentazione devono partecipare alla manifestazione d’interesse indirizzando la domanda a: ATS della Città Metropolitana di Milano (tramite PEC), al seguente indirizzo dipartimentointegrazione@pec.ats-milano.it

L’avviso rimane aperto per tutta la durata della sperimentazione; i nidi/micronidi e sezioni primavera della scuola per l’infanzia potranno pertanto sempre aderire alla sperimentazione, nel momento in cui sarà inserito al nido un bambino con disabilità sensoriale, la cui famiglia richieda l’attivazione del servizio sperimentale.
Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi ad ATS Milano Città Metropolitana inviando una e-mail al seguente indirizzo: comunicazionenidi2426@ats-milano.it oppure contattando il seguente numero di telefono 02/85788363

>> TUTTE LE INFO QUI


Allegati








Torna su